20 ottobre 2018

Pubblicato in Eventi

Il 20 ottobre, nell’Aula Magna dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo che collabora al progetto,  presentazione del Progetto Freniamo

Il progetto nasce dalle riflessioni di un gruppo di professionisti sanitari e di pazienti sulle opportunità che la  terapia dietetico nutrizionale offre oggi alle persone con patologia renale cronica,  per migliorare la qualità e la speranza di vita e per ritardare il ricorso alla dialisi,  e sulla  difficoltà, rilevata sia dai  professionisti che dai  pazienti e dai famigliari,  di passare  dalle indicazioni di comportamento, sia alimentare che di complessivo stile di vita, alla effettiva adozione di quei comportamenti in modo stabile e duraturo, integrato cioè nella vita quotidiana del paziente e della sua famiglia.
Difficoltà su cui incidono in modo non trascurabile le abitudini e le tradizioni alimentari delle diverse culture, e il diverso modo di percepire la malattia cronica e l’importanza dei comportamenti che possono evitarne il peggioramento.


 Il superamento di queste difficoltà può essere favorito da interventi di

Le azioni che il progetto prevede  sono:

L’aggiornamento delle conoscenze  dei professionisti sanitari in materia di patologia renale, per permettere di intercettare precocemente I pazienti a rischio o con patologia già in atto

Il miglioramento delle competenze di comunicazione, informazione, motivazione, patient education di tutti i professionisti sanitari che entrano in contatto con i pazienti con patologia renale e con i caregiver

Il coordinamento degli interventi dei diversi professionisti, per evitare discordanze nell’informazione, nelle proposte terapeutiche, nelle indicazioni e prescrizioni, e per favorire la cooperazione
la realizzazione di strumenti informativi coerenti con la filosofia del progetto, che mette in primo piano la motivazione del paziente e l’alleanza fra professionisti sanitari, pazienti e caregiver nei percorsi di cura.

Il  progetto è coordinato da Silvana Quadrino

Gruppo di progettazione:
Pierantonio Capitini,Associazione Nazionale Dializzati Dialisi e Trapianto
Piera Rossetto Casel, Società Italiana Infermieri di nefrologia
Giorgio Triolo,Società Italiana di Nefrologia
Lilia Gavassa, Associazione Nazionale Dietologia e Nutrizione Clinica
Luisa Mondo Società Italiana di Medicina delle Migrazioni


Con il contributo di:


Con il patrocinio di:


Stampa